Cronaca
Commenta

Due pitbull a guardia della droga: arrestata per spaccio 30enne di Chieve

Mezzo etto di hashish e 40 grammi di marijuana già suddivisi in dosi. Sono scattate le manette per una barista 30enne di Chieve che teneva in casa un ingente quantitativo di droga ai fini di spaccio.

E’ stato infatti l’andirivieni continuo dalla sua abitazione ad insospettire i vicini, che hanno segnalato la situazione ai carabinieri di Bagnolo. I militari, dalla fine di febbraio, hanno tenuto sotto controllo la casa monitorando chi si presentava alla porta della donna. Uno dei clienti era stato arrestato poiché trovato in possesso di marijuana ed hashish.

La difficoltà dei carabinieri nel perquisire l’abitazione tuttavia, era quella di entrarvi rapidamente perché la 30enne teneva due pitbull di guardia. Ieri pomeriggio la donna però si è allontanata con i cani al guinzaglio e i militari sono riusciti ad entrare.

E’ stata dichiarata  in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e questa mattina portata al tribunale di Cremona per il processo per direttissima.

© Riproduzione riservata
Commenti