Commenta

Detenzione di droga: barista
arrestato. Nel locale di Rivolta
trovate 15 dosi di cocaina

Un barista di Rivolta d’Adda è stato arrestato dai carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio. Da alcuni giorni i militari avevano ricevuto alcune segnalazioni da parte di tossicodipendenti che indicavano la presenza di soggetti dediti al consumo di stupefacenti che frequentavano un bar di Rivolta d’Adda. Dopo alcuni servizi di osservazione che hanno confermato il via vai, sabato mattina i carabinieri si sono presentati presso il bar procedendo alle perquisizione del locale e trovando in un cassetto 15 dosi di cocaina ed un bilancino di precisione. L.M., 52enne di Vailate, è stato dichiarato in stato di arresto e posto in regime di arresti domiciliari. Ieri mattina si è svolto il processo per direttissima al termine del quale l’arresto è stato convalidato. L’udienza è stata poi aggiornata al 19 di aprile in quanto il legale del barista ha chiesto i termini a difesa. Nel frattempo l’uomo è stato rimesso in libertà con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

© Riproduzione riservata
Commenti