Commenta

Ciclabili, Agazzi (Fi):
'Priorità è terminare
l'incompiuta di Madignano'

Antonio Agazzi, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, torna sulla questione della ciclabile Madignano-Crema, “alla cui realizzazione si iniziò a lavorare nel 2005”, attacca Agazzi.
Il sindaco Virginio Venturelli, in accordo con il primo cittadino di Crema Bruno Bruttomesso, realizzò la parte di ciclabile di propria competenza. “Ma a Crema nel 2012 si cambiò Amministrazione. Stefania Bonaldi ha nominato assessore ai Lavori Pubblici Fabio Bergamaschi, riconfermato poi nel 2017”.
Il capogruppo azzurro ha presentato un’interrogazione in Consiglio Comunale, chiedendo che Crema sani la propria inadempienza e completi il tratto di ciclopedonale mancante. “Mi si risponde che altre ciclabili sono prioritarie; invano obietto che, a mio giudizio, un’incompiuta sarebbe la prima da ultimare. Ho visto ciclisti arrivare da Madignano e passare dalla ciclopedonale alla sede stradale, con tutti i rischi facilmente immaginabili, in prossimità per altro del rondò di Ca’ delle Mosche”.

© Riproduzione riservata
Commenti