Commenta

Smog, fine della tregua:
le polveri sottili
tornano a crescere

Dopo un periodo di tregua, le polveri sottili tornano ad appestare l’aria nel territorio cremonese, così come in tutto il resto della Lombardia. La media delle polveri sottili nella giornata di lunedì, per il territorio cremonese, è stata pari a 56,8 microgrammi per metro cubo. A fare la parte del leone la centralina di via Fatebenefratelli, che misurava 60 µg/m³, seguita da piazza Cadorna (59) e da Spinadesco (57). A Soresina la centralina misurava invece 55 µg/m³, mentre a Crema il valore era pari a 53.

In base alle nuove disposizioni, la verifica per stabilire l’attivazione delle misure temporanee viene effettuata il lunedì e il giovedì (giornate di controllo) da Arpa Lombardia. Le misure scattano dopo 4 giorni consecutivi di superamento, quindi si dovrà capire quale sarà l’andamento dei livelli di smog nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata
Commenti