Cronaca
Commenta

Di Maio in visita alla Ancorotti Cosmetics: 'In campo per lavoro, famiglia e ambiente'

Il candidato premier Luigi di Maio e, a destra, il direttore generale della ancorotti Cosmetics Marco Mazzola

Il candidato premier del M5s Luigi Di Maio questo pomeriggio in visita alla Ancorotti Cosmetics di Crema. Presenti all’incontro anche il consigliere regionale Stefano Buffagni e i due candidati per il Consiglio di Regione Lombardia Marco Degli Angeli e Federica Zana, oltre al consigliere comunale Carlo Cattaneo.

L’attuale vice presidente della Camera ha visitato il capannone in ristrutturazione: “Vogliamo incontrare le imprese che stanno facendo grandi cose nel mondo, nonostante il 70% di tassazione e il labirinto burocratico”. E, neanche a dirlo, Marco Mazzola direttore generale della Ancorotti Cosmetics che ha fatto da cicerone a Di Maio, ha raccontato degli oltre 100 chilogrammi di documentazione che l’azienda ha dovuto presentare per il recupero dello stabile ex Olivetti.

“Tutti coloro che creano valore in Italia meritano il nostro rispetto e la nostra vicinanza”, ha proseguito il candidato alla presidenza del Consiglio. Rispetto che il Movimento 5 Stelle, dovesse andare al Governo, intende mettere in pratica “semplicemente lasciando lavorare gli imprenditori”, abbassando le tasse e riducendo la burocrazia e sostenendo le politiche di sviluppo territoriale.

E se Berlusconi viene definito “la fotocopiatrice impazzita, perché ci sta copiando il programma”, lo Ius soli, per Di Maio è stata solo una proposta “per far sentire quelli di sinistra più a sinistra”. Nessuna alleanza, pare dunque, all’orizzonte; i grillini vanno avanti per la loro strada. “Siamo alla 17esima legislatura di questo Paese: ognuna ha peggiorato la qualità di vita degli italiani. Noi vogliamo fare l’esatto opposto”.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti