Commenta

Al via la Consulta dei Giovani.
Gennuso: 'Ora è tutto nelle
vostre mani. Buona avventura'

“Ora è tutto nelle vostre mani. Io mi fido. Buona avventura!”. Questo l’augurio di Michele Gennuso, vicesindaco e assessore alle Politiche Giovanili che ieri sera ha presenziato, insieme a Stefania Bonaldi, alla prima assemblea della Consulta dei Giovani.

In Sala Ostaggi l’organo consultivo composto da 56 ragazzi dai 16 ai 29 anni, ha votato il proprio direttivo: Adalberto Bellandi, Davide Bosio, Beatrice Brolio, Brian Casali, Teresa Sara Fracchiolla, Marco Guerini, Gaia Manzoni, Anna Zeloni, Luca Zilioli; presidente e vice presidente, Giorgio Cardile e Giorgio Basso Ricci.

“Abbiamo chiara l’idea che i giovani abbiano molto da insegnare ‘ai grandi’ – ha esordito il sindaco – Non è quell’affermazione un po’ ruffiana che si usava fino a non molto tempo fa. Stavolta è una certezza che nasce dalla presa d’atto dell’incompletezza di un mondo privo del contributo dei giovani, della mancanza di prospettive e di speranza di un mondo mutilato della creatività e dell’ottimismo di voi ragazzi e ragazze. Tutto, dal cambiamento del clima all’incapacità di accogliere i nostri fratelli, sembra avere a che fare con la sufficienza con la quale gli adulti trattano le nuove generazioni, privandole persino del diritto a essere protagoniste del progresso. Questo infatti significa la disoccupazione giovanile, sbalzare fuori dalla storia le migliori energie. Insegnateci perché possiamo a nostra volta imparare”.

© Riproduzione riservata
Commenti