Commenta

Identificati gli autori delle
scritte minacciose a don
Lorenzo: 6 ragazzi 'annoiati'

Sono stati identificati e denunciati i giovani che hanno minacciato don Lorenzo Roncali con scritte intimidatorie sul piazzale della chiesa di San Bernardino e nelle vie limitrofe la notte di halloween.

Tre maggiorenni e tre minorenni: il più giovane ha solo 16 anni, il più ‘vecchio’ 24. Il motivo delle cattiverie verso il parroco? La noia. Non sapendo come occupare le proprie serate hanno deciso di realizzare le scritte con la bomboletta spray. Ma gli uomini del commissariato, non appena il don ha denunciato il fatto, si sono attivati per rintracciare gli autori.

Identificato il primo non è stato complicato trovare gli altri e il vicequestore Daniel Segre, pur non commentando la notizia, ha affermato che i ragazzi sono stati riconosciuti colpevoli già i primi di novembre. Dei maggiorenni se ne occuperà la procura di Cremona, mentre per gli altri i fascicoli sono stati affidati al tribunale dei minori di Brescia.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti