Commenta

Inquinamento:
restano alte le Pm10
nonostante la pioggia

A nulla è servita la pioggia caduta incessantemente ieri nel Cremasco: le polveri sottili negli ultimi 10 giorni, l’hanno fatta da padrone. Da giovedì a sabato le Pm10 si sono innalzate da 81 a 102 microgrammi per metrocubo e ieri erano comunque oltre i 70 mg/m³.

La situazione dovrebbe migliorare tra oggi e domani, grazie alle precipitazioni previste a partire dal primo pomeriggio e che proseguiranno fino alla mattinata di martedì. Condizioni meteo, dunque, favorevoli alla dispersione degli inquinanti. Ma già da mercoledì sul territorio dovrebbe tornare il sereno e, con esso, l’incubo polveri sottili.

 

© Riproduzione riservata
Commenti