Commenta

L'attore cremonese Cantarelli
nel nuovo film su Berlusconi
firmato da Paolo Sorrentino

Si intitola “Loro” ma potrebbe anche essere pronunciato ‘L’oro’ il nuovo film del regista premio Oscar Paolo Sorrentino, attualmente in fase di riprese e incentrato sulla vita di Silvio Berlusconi. “Loro” inteso come il variopinto entourage che da sempre accompagna il magnate televisivo, ‘l’oro’ in riferimento al denaro che ruota intorno al politico. Ebbene, nel cast del lungometraggio figura Dario Cantarelli, attore classe ’45 originario di Isola Dovarese che al territorio cremonese è ancora legatissimo nonostante gli impegni lo portino spesso a spostarsi per l’Italia; come in questo caso, dove diverse scene sono state girate fra Porto Cervo e Porto Rotondo. Vige il silenzio stampa sulla pellicola, perciò è trapelata solo qualche notizia dedotta dalle foto del set come quelle pubblicate dal settimanale “Oggi” che immortalano Dario Cantarelli in compagnia di Elena Sofia Ricci: impressionante la somiglianza dell’attrice -magari dopo una sessione di trucco- con Veronica Lario ex moglie di Berlusconi, mentre stando alla fisionomia si ipotizza che l’attore cremonese interpreti un personaggio ispirato o all’ex dirigente del Milan Galliani o all’ex direttore del Tg1 Minzolini. Cantarelli ha già collaborato svariate volte con il cineasta napoletano, basti pensare a “La grande bellezza” che conquistò l’Academy Award quale miglior film straniero; là Cantarelli impersonava l’assistente della pseudo Madre Teresa di Calcutta, a testimoniare l’eclettismo dell’artista. Istrionico pure Toni Servillo, che in “Loro” ha il ruolo di protagonista. Per avere maggiori dettagli sulla nuova produzione forse bisognerà attendere il Festival di Cannes, dove l’opera sarà presentata al pubblico.

Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti