Commenta

Famiglia, anziani, disabili e
minori: da Regione 2 milioni
di euro per il fondo sociale

Circa due milioni di euro per il territorio cremonese: questo l’importo stanziato dalla Regione per il fondo sociale regionale destinato al sostegno di iniziative rivolte a famiglia, anziani, disabili e minori. Di queste risorse, 951.661 euro andranno all’ambito di Cremona, 824.314 a Crema e 246.651 a Casalmaggiore. A livello regionale, lo stanziamento complessivo è pari a 54 milioni. “Si tratta di una misura molto importante perché consente di proseguire la programmazione annuale a favore delle persone bisognose e delle fragilità” spiega l’assessore al Reddito di autonomia e Inclusione sociale della Regione Lombardia Francesca Brianza.

“Regione Lombardia risponde ai bisogni dei lombardi integrando quanto stanzia annualmente con il Fondo sanitario regionale con le misure del Reddito di autonomia, un sistema innovativo e fortemente voluto dal governo lombardo per rispondere in maniera tempestiva e prevedendo la corresponsabilità dei destinatari: non una forma di assistenzialismo sterile, ma un aiuto che rappresenta un incentivo a carattere temporaneo per reinserirsi nel mondo del lavoro, per sostenere la natalità, per contribuire all’assistenza di anziani e disabili, dei nuclei in condizione di fragilità” sottolinea ancora l’assessore.

Il Fondo sociale regionale dovrà essere utilizzato per il sostegno delle unità di offerta sociali, servizi e interventi, già funzionanti sul territorio e per contribuire alla riduzione delle rette degli utenti, laddove richiesto, e comunque al sostegno dei bisogni delle famiglie, nelle tre aree: Area minori e famiglia (Affidi: Affido di minori a Comunità o a famiglie; Assistenza Domiciliare Minori; Comunità Educativa, Comunità Familiare e Alloggio per l’Autonomia; Asilo Nido, anche organizzato e gestito in ambito aziendale, Nido Aziendale, Micronido, Nido Famiglia e Centro per la Prima Infanzia; Centro Ricreativo Diurno e Centro di Aggregazione Giovanile); Area disabili (Servizio di Assistenza Domiciliare; Centro Socio Educativo; Servizio di Formazione all’Autonomia; Comunità Alloggio Disabili); Area anziani (Servizio di Assistenza Domiciliare; Alloggio Protetto per Anziani; Centro Diurno Anziani).

© Riproduzione riservata
Commenti