Commenta

Dal 21 al 31 luglio
Rifondazione Comunista
in festa a Ombrianello

10 giorni di festa per il partito di Rifondazione Comunista. Per il secondo anno al Podere di Ombrianello i compagni di Rifonda vivacizzeranno l’estate cremasca con musica, dibattiti e buona cucina.

Alla festa del Prc si potranno gustare pizze, patatine, carne alla griglia, piatti vegani e molto altro. Novità 2017 la paella che verrà servita (solo su prenotazione) per entrambi i lunedì.

Non mancherà un occhio di riguardo al mondo giovanile, per questo, come ha spiegato il segretario cittadino Andrea Serena, si è voluto dare ampio spazio alla musica. 6 band e cantanti del territorio si alterneranno sul palco con rock, reggae, dj set… “L’obiettivo è quello di far sentire alle persone, specialmente ai ragazzi, che la festa è ‘viva’”, ha proseguito Serena. Sempre per i giovani talenti sarà allestito uno spazio autogestito per l’esposizione artistica: “RifondArt”. Non mancherà, ovviamente, la birreria.

Il partito ha voglia di rinnovamento e di attirare nuove leve “che possano portare avanti ideali e valori”, e ne è dimostrazione la fresca elezione del nuovo segretario nazionale Maurizio Acerbo (classe 1965) che sarà ospite alla festa di Crema nella serata di domenica 30 luglio. Perché se da una parte ci sono musica e divertimento, dall’altra “dobbiamo ricordarci che è comunque una festa politica, per questo abbiamo organizzato qualche momento di riflessione”. Oltre ad Acerbo interverrà la candidata sindaco della lista “Cambiare si può” Mimma Aiello. “Vogliamo dare segno della continuità del nostro progetto – ha specificato Serena – e siamo ben felici che Mimma partecipi alla festa”.

“Ci auguriamo che la gente, venendo alla nostra festa, possa sentirsi davvero ben accolta e tra amici”, ha concluso Serena.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti