Commenta

Agnadello, 4 profughi in
arrivo. La Lega Nord: 'Cosa
farà l'Amministrazione?'

“Dopo l’arrivo totalmente in sordina di quattro profughi nel Comune di Agnadello, chiediamo cosa intende il sindaco quando dichiara che l’Amministrazione se ne occuperà. Prima di accollarsi dei ‘problemi’ extra bisognerebbe cercare di risolvere quelli già presenti sul territorio”. Sono dure le parole di Giuseppe Rovida, responsabile organizzativo della sezione Lega Nord di Agnadello che dopo l’arrivo di 4 migranti in paese attacca il primo cittadino Giovanni Calderara: “Il fatto dica che li farà lavorare ci fa sorridere perché è il minimo che possa fare. Considerato che l’Amministrazione comunale lamenta la scarsità di fondi e la necessità di rispettare il patto di stabilità crediamo che dovrebbe spendersi maggiormente per il bene dei propri cittadini e non per quello degli ultimi arrivati. La cooperativa che li gestisce percepisce già una somma pro capite che serve per il loro mantenimento e speriamo vivamente che non verranno spesi soldi extra”.

Rovida pone poi il problema dell’alloggio: “Dove saranno ubicati i profughi? I giornali riportano Via Garibaldi, mentre a noi sono arrivate numerose segnalazioni sul fatto che stazionino in Via Della Vittoria sopra il ‘Lucky Bar'” e il responsabile del Carroccio si domanda se non sia perché esistano 2 appartamenti disponibili, indice di altri arrivi. “Mi auguro che sia stato un refuso del giornalista e non una mezza ammissione da parte dell’amministrazione”.

“Spero che il sindaco  oltre ad un piano di popolamento del paese, abbia anche pensato ad una strategia per tenere sotto controllo la sicurezza dei cittadini che credo essere la cosa fondamentale, in quanto ogni giorno si sentono notizie spiacevoli riguardanti i comportamenti non proprio civili di queste persone e se così non dovesse essere il Sindaco dovrà assumersene la piena responsabilità unitamente al privato che ha messo a disposizione l’appartamento – conclude Rovida – Ci aspettiamo delle risposte chiare e concrete”.

© Riproduzione riservata
Commenti