Un commento

Pacchetto attrattività, per
Piloni solo un 'pacco'. Saltini:
'Molte cose già in essere'

Non si è fatta attendere la replica alla proposta di Enrico Zucchi “Pacchetto attrattività”. L’assessore al Bilancio uscente, Morena Saltini, ha riferito che “leggendo la proposta on posso non esprimere la mia grande preoccupazione: chi si sta proponendo come alternativa, non conosce il bilancio comunale”.

Infatti, secondo l’assessore “l’esenzione totale su nuovi insediamenti produttivi : e’ in essere dal 2013; lo stesso vale per l’esenzione sulla tassa rifiuti ed è bene sapere che per obbligo di legge , ogni euro risparmiato ad una categoria, deve essere gravato sugli altri utenti, con conseguenti aumenti”. L’esenzione Irpef ai neo assunti fino a 20mila euro “c’è già per tutti i cittadini cremaschi per redditi inferiori a 18.000 euro. A tutti perché l’azione proposta, limitata ad una categoria, non è consentita dalla norma Irpef, pertanto qualora si voglia applicare , sarebbe necessario allargare la soglia di esenzione a tutti i cittadini , intaccando ingenti risorse comunali, difficilmente sostenibili, pena la soppressione di servizi già in essere”.

Dello stesso tenore le parole dell’assessore Matteo Piloni: “In qualità di assessore alla Sostenibilità di questa giunta, devo ricordare che il consiglio comunale non è un consiglio di amministrazione, magari lo è quello di Formazienda. Il candidato sindaco continua imperterrito a fare proposte di due sole categorie: o ruotano attorno a potenziali conflitti di interessi, quando hanno qualche possibilità di applicazione, oppure girano a vuoto, prive di qualsivoglia appiglio ai numeri del bilancio comunale – Crema resta una città che ha il dovere di fare attenzione ai conti e non può in alcun modo permettersi esenzioni sopra le soglie toccate in questi anni senza provocare buchi, o, come minimo, gravare su classi sociali indifese o meno interessanti per il miope punto di vista di chi crede ancora che non facendo pagare nulla a chi potrebbe e dovrebbe, come per miracolo si creino opportunità e ricchezza per tutti gli altri. Ricetta smentita dal almeno trent’anni”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Bepi

    Rivaluto i Grillini…
    Dilettanti allo sbaraglio!

    Mi turba il fatto che Ancorotti fosse seduto a quel tavolo. Spero solo con un ruolo politico.
    Perchè come imprenditore ha dimostrato competenze ben più solide di quelle espresse dalle parole di Zucchi.