Commenta

Cattaneo (M5s): 'Fatto il
possibile, da opposizione
lavoreremo ancora per città'

“Non abbiamo nulla da recriminarci, abbiamo fatto il possibile lavorando sodo”. C’è una puntina di amarezza nella voce del candidato sindaco pentastellato Carlo Cattaneo, ma anche di orgoglio nel sapere che quanto era possibile per portare a casa consensi, è stato fatto. “Siamo un gruppo che si è presentato da solo, ci siamo autofinanziati ed eravamo in competizione con chi ha molte più risorse di noi”, ha proseguito il candidato, escluso dal ballottaggio ma che, sicuramente, entrerà in Consiglio comunale sui banchi dell’opposizione.

“Che ci ha ‘fregati’ è stato anche il fiorir di false civiche, di partiti mascherati. Ma noi, comunque, abbiamo dimostrato la presenza sul territorio e quel che potevamo l’abbiamo portato a casa”. Una battuta d’arresto, per i 5 Stelle, che si è fotocopiata in svariati Comuni italiani al voto; “il centrodestra si è ricompattato e anche questo è da sottolineare per spiegare le cose”.

In ogni caso Cattaneo e i suoi continueranno a lavorare: “Non ci perdiamo certamente d’animo e lavoreremo ancora per i cremaschi. Personalmente rifarei tutto dall’inizio; per me, comunque, è stata una soddisfazione”.

E il ballottaggio? Cattaneo conferma la linea del Movimento: nessun apparentamento, nessuna indicazione di voto.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti