Commenta

Ballottaggio: come sarà
composto il Consiglio in
base a chi vincerà le elezioni

Prosegue la ‘febbre da elezioni’: in entrambi gli schieramenti al ballottaggio tutti sono impegnati a eseguire calcoli e percentuali per scoprire, chiunque vinca, chi riuscirà ad entrare in Consiglio comunale.

GLI SCENARI:

Vittoria di Stefania Bonaldi

  • la maggioranza avrebbe 15 seggi, dei quali 8 assegnati al Pd (Piloni, Giossi, Bassi, Beretta, Vailati, Di Gennaro, Rossi e Acerbi); 3 andrebbero alla civica “Crema bene comune” (Bergamaschi, Nichetti e Della Frera); 2 a “Cittadini in comune” (Gennuso e Soccini); 1 a “Crema città della bellezza” (Gramignoli) e 1 a “La sinistra”(Galmozzi).
  • 9 i posti per l’opposizione, dei quali 1 per il candidato del centrodestra non eletto Enrico Zucchi; 2 a Forza Italia (Agazzi e Zanibelli); 2 per la Lega (Agazzi e Bellani); 2 per “Chicco Zucchi sindaco” (Dimartino e Bergami) e 2 al Movimento 5 Stelle (Cattaneo e Draghetti).

Vittoria di Enrico Zucchi

  • sempre 15 i seggi alla maggioranza, ma così ripartiti: 6 a Forza Italia (Agazzi, Zanibelli, Arpini, Beretta, Donida, Guerini Rocco); 5 alla Lega Nord (Agazzi, Bellani, Bernasconi, Filipponi e Piantelli) e 4 per “Chicco Zucchi sindaco” (Dimartino, Bergami, Garraffo e Guerini)
  • in minoranza, oltre al seggio per il candidato del centrosinistra non eletto Stefania Bonaldi, il Pd troverebbe 4 seggi (Piloni, Giossi, Bassi e Beretta) ; 1 andrebbe a “Crema bene comune” (Bergamaschi); 1 a “Cittadini in comune” (Gennuso) e sempre 2 al Movimento 5 Stelle (Cattaneo e Draghetti).

Apparentamenti

Per il “Popolo della famiglia”, escluso dai calcoli perché non ha raggiunto la soglia del 3%, non cambierebbe nulla apparentarsi con uno o l’altro candidato.

Diverso il discorso per la lista “Cambiare si può” che, nel caso si unisse al candidato che risultasse vincente, guadagnerebbe 1 posto in Consiglio comunale.

Gli scenari non tengono conto di eventuali candidati investiti della carica di assessore, o di rinuncia al seggio in Consiglio. In questi casi entrerebbero gli altri candidati in ordine di numero di preferenze ottenute.

ab

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti