Commenta

Turismo, a Crema +11%:
il commento degli
assessori Saltini e Piloni

Cresce il turismo sul territorio provinciale, e Crema riconferma il trend con un doppio segno positivo per arrivi e pernottamenti in città e territorio. Come illustrato nel “Rapporto sul turismo in provincia di Cremona”, curato dall’Ufficio Statistica della Provincia, l’anno 2016 ha registrato a Crema un incremento del flusso di visitatori che hanno scelto di trascorrere almeno una notte sul nostro territorio, prediligendo i mesi primaverili e autunnali. Il rapporto sintetizza i dati raccolti da strutture ricettive, musei e uffici di informazione e accoglienza turistica (IAT), che una volta integrati hanno permesso di tracciare la fisionomia dell’offerta turistica locale e la rispettiva risposta in termini di affluenza.

 

“I dati dimostrano che in questi anni a Crema c’è stata una ripresa del Turismo – dichiara l’assessore Matteo Piloni – grazie alle tante iniziative e collaborazioni messe in campo. Iniziative come Made in Crema e Extraordinary Crema, ma soprattutto la sinergia con le realtà locali, hanno permesso a Crema di rafforzare e rilanciare la propria vivacità. L’anno di Expo è stato fondamentale così come l’anno europeo dello sport. La strada intrapresa è quindi quella giusta, e dobbiamo proseguire puntando soprattutto sulla qualità delle iniziative.”

“Chi parla di Crema come città dormitorio , evidentemente era in catalessi nel biennio 2008/2012! – sottolinea l’assessore al commercio Morena Saltini – Questa amministrazione ha recuperato i risultati negativi  ereditati, grazie soprattutto all’intensa politica di apertura e agli incentivi messa in campo per  l’organizzazione di tante attività culturali e di attrattività. Un grande ringraziamento a tutte le  realtà associative, gruppi ed  enti , che in questi anni  , aderendo a questo sprone , hanno permesso alla città di diventare un punto di riferimento del territorio, sempre più vivace ed attrattivo. Altra considerazione importante è che il dato del 2016 consolida il trend positivo, rilevando che il forte impulso dato dall’EXPO 2015 non è rimasto fine a sé stesso.La strategia di lavorare su  una progettualità specifica di turismo integrato  comunque è già stata avviata, in collaborazione con la CCIAA di Cremona e la Pro-loco.”

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti