Cronaca
Commenta

Sequestro di droga per oltre 500mila euro Denunciato un 47enne

Più di 38 chilogrammi di marijuana e quasi 3 di metanfetamina “ice cristal”. E’ questo il quantitativo di stupefacenti che i carabinieri di Crema hanno trovato nell’abitazione di uno spacciatore residente nella periferia della città. “Si tratta sicuramente del sequestro di stupefacenti più ingente mai eseguito prima nel territorio cremasco il cui valore supera i 500.000 euro”, ha spiegato il maggiore Giancarlo Carraro.

Un’indagine partita da Trento, dove i carabinieri del posto da alcuni mesi hanno iniziato mirate su un gruppo di stranieri e italiani che spacciavano droga nella provincia. Tra i soggetti sotto osservazione c’era anche un albanese di 47 anni, P.A. le sue iniziali, residente, appunto, a Crema.

L’uomo si serviva della propria abitazione come base per nascondere lo stupefacente, che poi trasportava, in auto, fino in Trentino. Durante uno dei suoi viaggi è stato fermato dai carabinieri di Trento che lo hanno arrestato per detenzione di oltre 150 grammi di cocaina.

Da qui la collaborazione con il nucleo operativo di Crema che ha perquisito l’abitazione del 47enne, che ha portato alla scoperta dell’incredibile quantitativo di stupefacente oltre che a una pistola calibro 45, rubata qualche mese fa nel bresciano, ora nelle mani dei Ris di Parma e sottoposta a prove balistiche.

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti