Cronaca
Commenta

Pallacanestro: Crema non molla. Il sogno play off continua

Grande impresa della Pallacanestro Crema. Sul campo amico del PalaCremonesi, davanti ad una marea rosa, gli uomini di coach Baldiraghi si fanno giganti e rovinano la festa ai piemontesi, ormai certi di avere già in mano il pass per il passaggio di turno. Netto ed inequivocabile l’equilibrio tra le due squadre, bloccate sullo 0 – 0 per 1’31’’, quando Cattapan subisce fallo e dalla lunetta non fallisce i due tiri liberi. Il gioco prosegue tra batti e ribatti fino al minuto 4’39’’, quando il gigante Bozzetto (13 punti e 16 rimbalzi) recupera un pallone e scarica da due, dando inizio ad un primo vantaggio cremasco, arrivato ad un max  si +6. Ma la partita è ancora molto lunga. In meno di 2 minuti i mancalierini, con due triple di Agbogan e Di Bonaventura ripristinano la parità, per portarsi poi timidamente in vantaggio ed arrivando alla prima sirena con un momentaneo +4. Rientrati in campo dopo il mini break gli ospiti sono apparsi fin da subito più determinati dei rosa nero, incrementando il vantaggio ed arrivando alla pausa lunga sul parziale di 36 a 25. Ma i leoni non si arrendono.

Tornati in campo con il fuoco dentro, gli uomini in rosa fanno quadrato decisi più che mai a rovinare la festa ai piemontesi. Minuto dopo minuto il gap negativo si riduce, fino a riagguantare il momentaneo pareggio grazie ad una sberla da 3 di Liberati. Ma ancora non è finita. 39’49’’ il punteggio è fermo sul 57 – 58 per gli ospiti che sono pronti a fare festa, ma Crema non ci sta ad uscire dai giochi e con una splendida tripla del suo play padovano rispedisce i piemontesi a casa col referto giallo.

Il pubblico è in delirio. Il sogno Play Off continua. Martedì in Gara 3 si gioca il tutto per tutto.

© Riproduzione riservata
Commenti