Ultim'ora
Commenta

Presentato il programma
del M5s per le amministrative:
continuità e partecipazione

Partecipazione e continuità, sono questi i cardini del programma elettorale del Movimento 5 Stelle, presentato stamattina in conferenza stampa dal candidato sindaco Carlo Cattaneo  con i consiglieri uscenti Christian Di Feo e Alessandro Boldi.

“Ci sono punti e progetti che, non avendo trovato risposte da questa Amministrazione, abbiamo pensato di portare avanti, riproponendoli ai cittadini. Progetti – ha proseguito Di Feo – che per volontà politica non sono mai stati presi in considerazione”.

Il programma dei pentastellati, come hanno spiegato i rappresentanti, è stato condiviso con tutti coloro che abbiano avuto voglia e interesse nel definirne i punti fondamentali. Tra questi in primo piano ci saranno l’ambiente e il decoro urbano, “per il quale la manutenzione non sarà pre-elettorale, ma continuativa nel mandato” ha rimarcato Cattaneo. Anche il monitoraggio dell’inquinamento ambientale troverà spazio, specie per quanto concerne l’amianto nel settore privato.

Per la mobilità la priorità sarà data al sottopasso veicolare di viale Santa Maria; così come per il commercio locale verrà dato ampio spazio ai commercianti di zona “e non ai grandi centri commerciali”.

Si cercherà poi di investire sulla Smart City e anche l’Europa trova spazio nel programma 5Stelle, “attraverso uno sportello che ‘guidi’ le persone nella intricata burocrazia per l’accesso ai bandi europei e informi i cittadini”.

Largo al baratto amministrativo e alla promozione di sport e cultura, per la quale il polo “dovrà essere il centro Sant’Agostino, ad oggi sottovalutato”.

Il Bilancio partecipato, neanche a dirlo, sarà praticato, esattamente come, se necessario, saranno messi in campo strumenti atti a lasciare che il cittadino esprima la propria opinione su tempi importanti.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti