Un commento

Lega Nord: 'Il sindaco Bonaldi
prende in giro i cittadini sulla
costruzione della moschea'

“Il sindaco Stefania Bonaldi casca di nuovo sulla moschea, e continua a prendersi gioco dei cittadini cremaschi”. Ad affermarlo la Lega Nord cittadina in seguito alle dichiarazioni del primo cittadino, che si è espressa in merito per rispondere alla richiesta di Adna­ni Kadmiri, segretario generale dell’associazione culturale e religiosa Assalam.

Le dichiarazioni del primo cittadino uscente, definite dalla Lega “ambigue e per nulla rassicuranti” sono un “lunghissimo e contorto giro di parole nel quale rivela due passaggi fondamentali:  da una parte viene detto che nel programma del sindaco Pd non sarà scritto nulla sulla moschea; dall’altra, viene ribadita di nuovo la massima apertura nei confronti delle richieste della comunità islamica, a cui viene chiesto semplicemente di mettersi d’accordo al proprio interno. Come dire: fate pace tra di voi, formulate bene le domande e vedrete che il Comune darà risposta alle vostre richieste”.

A tutto questo la Lega dice ‘no’: “C’è un unico e semplice modo per scongiurare l’insediamento di una moschea a Crema e rassicurare i cittadini, cioè scrivere nero su bianco nel programma che la moschea non si farà. E questo è stato dichiarato solo dal candidato Enrico Zucchi“.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Bepi

    Dilettanti allo sbaraglio.
    Questi sedicenti amministratori locali (sedicenti) sanno cosa vi è scritto nella costituzione?

    Fanno sparate (la lega è maestra) quando poi le leggi sono sopra le loro libere scelte!!!

    Incredibile la pochezza dei politici locali (di paese o da bar). Un bel commissario sarebbe meglio…

    Bepi