Commenta

Congresso Pd, Bonaldi: 'Io
sostengo Orlando'; Alloni:
'Renzi faccia il premier'

Il Pd di Crema è con Matteo Renzi, Stefania Bonaldi no. “Mi mi piace ricordare che PD significa Partito Democratico. In un partito del cento per cento, tuttavia, mi sentirei a disagio, e non mi fa problema, anzi mi piace, sostenere la candidatura di Andrea Orlando che ad oggi pare minoritaria nel PD. Per me è necessario alimentare le minoranze, soprattutto per ricordare alle maggioranze che per costruire un Paese davvero democratico occorre un Partito veramente tale Dunque, non faccio altro che servire l’aggettivo Democratico, che nella storia del PD è tutto. Il modo migliore per servire il Paese è anteporre il pensiero ai calcoli, a questo credo e per questo rimango sinceramente democratica. Nel mio partito, che appartiene al pensiero delle persone libere e non alle maggioranze di turno”.

Anche il consigliere regionale Agostino Alloni ha scelto di sostenere il ministro della Giustizia: “Non ho nulla contro Renzi, anzi, penso sia stato il miglior capo di Governo degli ultimi decenni. Ma ora noi siamo chiamati a votare il segretario del partito e Renzi, per me, è stato divisivo – ha spiegato Alloni – Orlando credo possa fare meglio, riportando il Pd ad essere una grande comunità”. Il consigliere regionale pianenghese ha però detto che non si attiverà per alcuna campagna a favore del ministro Orlando, né di raccogliere firme per la mozione, “semplicemente voterò nel mio circolo”.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti