Commenta

Carnevale, seconda sfilata:
ancora un successo
per i grandi carri

A sinistra il presidente Eugenio Pisati e il sindaco Bonaldi

Ancora un pienone per il Gran Carnevale Cremasco: ieri pomeriggio, complice la bella giornata di sole e il clima mite, la sfilata dei grandi carri ha visto un secondo bagno di folla. Da piazza Giovanni XXIII, lungo tutto il circuito della sfilata, migliaia di bambini da 0 a 100 anni si sono divertiti tra coriandoli, stelle filanti e tanta musica.

Presenti sul palco, insieme al presidente del Comitato Eugenio Pisati, il sindaco Stefania Bonaldi e l’assessore Fabio Bergamaschi; a tenere compagnia ai tanti cremaschi e turisti presenti alla sfilata, gli speaker Marco Gipponi e Gianluca Savoldi.

Ospite d’onore nella giornata di ieri, il Carnevale di Alba Adriatica, che ha portato per le vie di Crema i piatti tipici del territorio… in maschera! Hanno sfilato infatti timballo, tartufo aquilano, pecorino di Farindola, chitarra con le pallottine, arrosticini e altre peculiarità della tradizione culinaria.

Grande successo anche per la Tortellata Solidale in favore del Comune di Accumoli, organizzata dalla Tavole Cremasche con l’aiuto della protezione civile Lo Sparviere. Moltissime persone sono passate dall’oratorio di Santa Trinita all’ora di pranzo per comprare un piatto di tortelli e fare così, ancora una volta, beneficenza alle popolazioni colpite dal terremoto.

La prossima domenica, ultima di carnevale, si terrà la premiazione del carro più bello e l’arrivederci al prossimo anno alla manifestazione più colorata e divertente di Crema.

AmBel

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti