Commenta

Conviviale su 'East
Lombardy' per il
Lions Crema Host

“Cibo, cultura e turismo, progetto East Lombardy”, questo è stato il Tema dell’Intermeeting del Lions Crema Host che si è tenuto martedì.

Presenti alla serata il presidente del Crema Host Riccardo Murabito, il presidente del Serenissima Dario Fusar Bassini e la presidente del Leo Crema Letizia Vanelli. Relatori Roberta Garibaldi e Nicola Cesare Baldrighi. Presenti inoltre i presidenti dei Club del territorio.

La relatrice Roberta Garibaldi, ha presentato il progetto di cui è direttrice, East Lombardy (regione gastronomica d’Europa 2017), un progetto internazionale nato per migliorare la qualità della vita nelle Regioni Europee, valorizzando le tipicità enogastronomiche locali e la cooperazione internazionale.  Il Presidente del Consorzio Grana Padano Cesare Baldrighi ha evidenziato tutti gli aspetti logistici e di tutela della lavorazione del latte, nella garanzia di un prodotto d.o.c,quale il Grana Padano. La sinergia di tale intermeeting, grazie allo stimolo di un socio del Crema Host, Enrico Villa, ha fatto sì che si può essere catalizzatori del progetto East Lombardy, in quanto l’unione delle risorse, Associazioni e operatori del mondo della ristorazione, possono apprezzare tutti gli aspetti che fanno scaturire dal settore gastronomico la valorizzazione del piatto e del territorio, ecco perché esiste fra cibo e turismo una forte relazione di cultura di sviluppo.

I numerosi soci dei Club e ospiti presenti, hanno apprezzato la descrizione di tale progetto, del quale fanno parte Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova. A tal proposito, la presenza del sommelier Matteo Cattaneo del Nuovo Maosi ha valorizzato con la presentazione del Menù, i prodotti caratteristici e peculiari delle città partecipanti al progetto.

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti