Cronaca
Commenta

Romanengo, arrestato 49enne romeno con l'accusa di estorsione

E’ stato arrestato con l’accusa di estorsione S.G., 49enne romeno, con precedenti penali, residente nella bergamasca.

Verso la fine di gennaio aveva inviato una lettera minatoria a un libero professionista di Romanengo, che aveva denunciato l’accaduto ai carabinieri, anche in seguito a una minacciosa telefonata e a fronte del fatto di non poter soddisfare la richiesta economica del malfattore. I militari hanno iniziato le indagini e qualche giorno dopo hanno individuato lo straniero nelle vicinanze della casa del malcapitato.

Il 13 febbraio il romeno ha chiamato nuovamente la vittima, che su indicazione dei carabinieri ha fissato un appuntamento per la consegna del denaro. Non appena l’uomo ha lasciato i 20.000 euro nel punto stabilito, il malfattore è andato a prenderli, ma subito sono intervenuti i carabinieri che l’hanno dichiarato in stato d’arresto.

© Riproduzione riservata
Commenti