Commenta

European Region of
Gastronomy, Crema nel
progetto. Martedì incontro

Tortelli cremaschi e carnevale: due eccellenze del territorio

Crema inserita nel progetto European Region of Gastronomy, per la valorizzazione dei migliori territori della gastronomia nel continente, grazie all’azione di un istituto di coordinamento indipendente e delle sue nove regioni fondatrici, tra le quali la Lombardia. Le 4 province lombarde (Cremona, Mantova, Brescia e Bergamo) hanno ottenuto l’importante riconoscimento nel luglio 2015, sottoscrivendo un importante Protocollo d’Intesa e iniziando così il percorso che ha visto e vede impegnati i partner e gli stakeholder locali nello sviluppo di azioni che favoriscano la valorizzazione e promozione delle culture alimentari tipiche del territorio, l’integrazione di queste nel palinsesto turistico e che promuovano la diffusione di pratiche di sviluppo e di consumo sostenibile, rispettoso dei singoli territori e delle proprie identità, al fine di celebrare un 2017 ricco di eventi ed iniziative.

In vista di questo prestigioso traguardo, il Comune di Crema e quello di Cremona, insieme agli altri partner di progetto, stanno programmando le attività da attuare durante il 2017.

Si tratta di una grande opportunità per le attività commerciali che gravitano attorno al segmento turistico e gastronomico ed in primis i ristoratori che sono fondamentali per una buona accoglienza e per rendere un territorio ricco di esperienze uniche.

Per questo motivo è stato organizzato un incontro presso la Sala Cremonesi il 14 febbraio alle 14.30 coordinato dagli Assessori Morena Saltini e Matteo Piloni del Comune di Crema e Barbara Manfredini del Comune di Cremona con la presenza della professoressa Roberta Garibaldi, direttore scientifico del progetto.

Per maggiori info visitare il sito East Lombardy.

In allegato il programma dell’incontro formativo.

© Riproduzione riservata
Commenti