Commenta

Cimitero: rubato il quadro di
Perolini raffigurante Padre
Pio. Arpini lancia un appello

Il quadro di Perolini e, a destra, l'ingresso del cimitero

Da 20 giorni il quadro del pittore Luciano Perolini, raffigurante Padre Pio, è sparito dalla cappella cimiteriale dei frati cappuccini.

Quadro luciano peroliniA denunciare il furto è il consigliere Tino Arpini, che circa due mesi fa aveva acquistato il quadro per esporlo alla pubblica venerazione nella cappella, “dove sono sepolte figure di sacerdoti che mi furono molto care. Sul retro del quadro, con pennarello indelebile, scrissi una dedica. Da 20 giorni il quadro è stato sottratto, con gesto tanto vile quanto sacrilego. Non credo che la persona che ha compiuto questo illecito possa attendersi delle grazie o dei favori dal santo e tanto meno glieli auguriamo noi”.

Chiunque possa vedere il quadro esposto può segnalarlo privatamente al consigliere Arpini al numero 0373/30360. “Il mio intendimento è di far seguire anche una denuncia contro ignoti, con aggravamento delle conseguenze per chi ne è in possesso, per cui lo inviterei prioritariamente a rimetterlo al proprio posto”.

© Riproduzione riservata
Commenti