Commenta

Case popolari agli extracee?
Tra gli inquilini Aler
il 27% è nato all'estero

Nelle case popolari di Cremona e provincia, la percentuale di inquilini stranieri ammonta al 27%, un dato che contrasta con la convinzione di molti (alimentata anche dalla elevata concentrazione di stranieri nei caseggiati) per cui sono soprattutto le famiglie di immigrati ad usufruire dell’edilizia residenziale pubblica. Il dato arriva direttamente dalla direzione Aler di Brescia, da cui dipendono i nuclei operativi di Cremona e Mantova. Per la precisione, gli assegnatari nati all’estero costituiscono il 28% degli inquilini degli alloggi di proprietà Aler (950 su 3.391) e il 22,6% (178 su 786) di quelli di proprietà dei Comuni. Restano esclusi da questi conteggi un considerevole numero di case popolari a Cremona, oltre 1000, tutte di proprietà comunale e da un anno passate anche in gestione diretta.

g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti