Commenta

CCIAA, verso l'accordo con
Mn. Pochissime possibilità
di inserire anche Pv

Sono al lumicino le possibilità che entri anche Pavia nell’accordo sulla Camera di Commercio con Cremona e Mantova. Questa mattina la giunta camerale ha esaminato a lungo la questione e pare che la maggior parte delle categorie interessante intendano chiudere in fretta l’accordo con Mantova. Nel dibattito che si è sviluppato pare che i più favorevoli all’allargamento siano stati gli industriali e l’Asvicom mentre gli altri rappresentanti sarebbero più favorevoli alla sottoscrizione di un patto con Mantova, avendo ottenuto quasi tutte le condizioni richieste nei numerosi incontri che si sono avuti tra i vertici delle due Camere di Commercio cremonese e mantovana. E’ stato comunque dato mandato al presidente Giandomenico Auricchio di verificare nei prossimi giorni, attraverso incontri con le rappresentanze di Mantova e Pavia, le eventuali possibilità rimaste. Il voto definitivo sull’accordo da parte del consiglio camercale avverrà mercoledì 25 gennaio anche se sembra ormai certo l’apparentamento con Mantova che permetterebbe il mantenimento della presidenza cremonese, degli sportelli per le aziende a Cremona e Crema mentre la sede di rappresentanza sarà a Mantova.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti