Commenta

Passerella ciclopedonale
in via Cremona. Piloni e
Bergamaschi: 'Opera attesa'

Come annunciato in dicembre, è stata posata questo pomeriggio la passerella, del peso di 650 quintali, ciclopedonale in via Cremona. L’opera collegherà i quartieri di San Bernardino e Castelnuovo al centro, permettendo così ai residenti di raggiungere più agevolmente il cuore della città.

passerella 6

Si tratta di un’opera compensativa, realizzata dal costruttore Giuseppe Bertesago. Il costo complessivo del cantiere relativo al Programma integrato d’intervento (Pii) “Il Ponte” è stato di 930.000 euro, dei quali oltre 800mila si sono resi necessari per la passerella; i restanti sono stati utilizzati per l’illuminazione e il parcheggio.

“Ci si ragionava da 20 anni ed ora è stata attuata la ricucitura urbana tra i quartieri e il centro cittadino, in un’ottica di mobilità sostenibile – ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Bergamaschi –  Ricordo ancora il tour della Giunta nei quartieri, anni fa, dove l’attesa di quest’opera aveva creato scetticismo e mancanza di speranza nel vederla realizzata. E’ una grande soddisfazione vederla finalmente posata: nessuno ci sperava più”.

Dello stesso tenore le parole di Matteo Piloni, assessore all’Urbanistica: “Si parlava da molti anni di questo ponte, a dimostrazione che la necessità di un collegamento ciclopedonale che avvicinasse Castelnuovo e San Bernardino al centro fosse molto sentito”.

Una passerella che, a detta degli assessori, “oltre a migliorare la viabilità, va a valorizzare la passeggiata lungo il fiume Serio e il Parco stesso. E’ una grande opera – hanno concluso – sulla quale l’amministrazione Bonaldi ha puntato fortemente”.

La passerella sarà fruibile a partire dalla prossima primavera, quando verrà inaugurata alla presenza delle autorità.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti