Commenta

San Domenico: prossimi
appuntamenti con musica,
commedia e cabaret

Terminato il periodo natalizio, il San Domenico non si ferma. Questa settimana saranno tre gli appuntamenti a teatro.

Mercoledì 11 gennaio: domani sera alle 21 l’omaggio a David Bowie a un anno dalla sua morte, a cura di Carlo Massarini.
Protagonista e icona della musica e della cultura rock degli ultimi cinquant’anni, Bowie ha attraversato generi, linguaggi e immaginari diversi, anticipando spesso le tendenze e le mode di una epoca, influenzando e imponendo un suo stile e una sua estetica. E’ stato straordinario musicista, ma anche attore, produttore e autore. Ogni sua opera , ogni suo disco conteneva in sè i germi del futuro, della novità e dell’invenzione.

Giornalista e fotografo, Massarini nei primi anni Settanta è fra i conduttori di “Per voi giovani” e “Popoff”, le uniche trasmissioni di musica rock su Radio Rai. Scrive poi per “Popster” per “Rolling Stone” e dal 1981 al 1984 è autore e presentatore di “Mister Fantasy”, trasmissione di culto di Rai

Sabato 14 gennaio: Lello Arena in “Parenti Serpenti”. Una commedia dove si ride,  per il tratteggio grottesco  e a tratti surreale dei personaggi, ma al tempo stesso  si riflette  e ci si commuove. Parenti affettuosi che si riuniscono per il Natale nel paesino d’origine, come ogni anno, che si trasformano in serpenti quando gli anziani genitori  esprimono l’esigenza di essere accuditi. La regia è di Luciano Melchionna; con Giorgia Trasselli e in ordine di apparizione Raffaele Ausiello, Andrea de Goyzueta, Carla Ferraro, Autilia Ranieri, Annarita Vitolo, Fabrizio Vona. Lo spettacolo avrà inizio alle 21.

 

Domenica 15 gennaio: alle 16 arriva ‘La riscossa del clown’.
Dopo la straordinaria accoglienza del Teatro Nero di Praga, la rassegna “Intrecci di sogni” propone un altro imperdibile appuntamento pomeridiano con il teatro per le famiglie. In scena lo spettacolo La riscossa del clown prodotto dalla compagnia Madame Rebinè di Torino.

Uno spettacolo di circo e teatro per grandi e piccini al servizio della leggerezza e del divertimento. Un cabaret comico e virtuoso, musicale e ballerino, magico e reale. Un’esplosione di personaggi eccentrici in uno spettacolo esilarante al servizio della spontaneità. Il Cabaré di Madame Rebiné nasce dal desiderio di lavorare con l’improvvisazione, la convivialità e la capacità di creare uno spazio scenico in cui, fra giocoleria, beatbox, trapezio, magia, canto, musica, commedia dell’arte, danza, acrobatica e clown, tutte le emozioni si sublimino in risata e divertimento.

© Riproduzione riservata
Commenti