Commenta

Basket serie B:
la Pallacanestro Crema
cade a Lecco

Una buona prestazione corale non è bastata alla Pallacanestro Crema ad evitare una nuova battuta d’arresto.

Giunti al giro di boa dell’ultima partita del girone d’andata, gli uomini di Massimiliano Baldiraghi hanno lottato come i leoni che sono, lasciando purtroppo sul parquet due punti preziosi. È una inusuale quintetto quello messo in campo dal coach pavese, con Tardito e Petronio dal primo minuto viste le indisponibilità di De Min e Pasqualin. Da segnalare il ritorno in campo di Pietro Del Sorbo rimasto a bordo campo nelle ultime partite per un disturbo al ginocchio, che da vero capitano ha deciso di ributtarsi nella mischia seppur non al 100% della condizione. Ed è un buonissimo quintetto quello sceso in campo. Quintetto capace di aprire le marcature dopo 46 secondi con Tardito abile a mettere a segno da 2 una palla persa da Spera e di portarsi inizialmente in vantaggio. Sfruttando il fattore campo e la migliore condizione fisica i padroni di casa con il passare dei minuti si sono portati in parità e successivamente in vantaggio, mantenendo a distanza di sicurezza i battaglieri rosanero fino allo scadere dei 40 minuti di gioco regolamentare sul punteggio di 76 a 68.

Archiviato seppure con un risultato negativo il girone d’andata, nella prossima partita la Pallacanestro Crema ospiterà al PalaCremonesi gli uomini della Baltur Cento usciti sconfitti seppure di misura dal confronto con la Bmr Basket 2000 Reggio Emilia. Riusciranno i leoni cremaschi a prendersi la rivincita sulla sonora batosta rimediata 3 mesi fa nella prima giornata in terra emiliana? Per scoprirlo l’appuntamento è per domenica 15 al PalaCremonesi.

© Riproduzione riservata
Commenti