Cronaca
Commenta

Dovera, sospetti malfattori inseguiti fino a Paullo: l'auto era rubata

Si aggiravano ieri sera con fare sospetto per le vie del Comune di Dovera, a bordo di una “Bmw 530” grigia.

I carabinieri, giunti sul posto in seguito alla segnalazione di un residente, hanno incrociato, durante il controllo, un giovane che, alla vista della pattuglia, si è dato alla fuga a piedi. Poco distante i militari hanno trovato la Bmw, che è partita a gran velocità in direzione della Paullese.

Ne è nato un inseguimento che si è protratto fino a Paullo, dove i fuggiaschi hanno perso il controllo del veicolo , andando a sbattere contro uno spartitraffico. Dal mezzo sono scesi due giovani che sono scappati nei campi e che, con il favore del buio, hanno fatto perdere le proprie tracce, nonostante una battuta di rastrellamento eseguita con equipaggi anche della Compagnia carabinieri di San Donato Milanese.

Il Bmw risultava rubato a Soncino lo scorso 2 novembre; è stato ispezionato e i risultati saranno inviati al Racis di Parma per  identificare i malfattori.

A Dovera non risultano furti commessi nelle abitazioni vicine al luogo in cui era stato intercettato il veicolo.

© Riproduzione riservata
Commenti