Commenta

Videoton campione:
vittoria in coppa serie C1
Ora la fase nazionale

I cremaschi stravincono la finalissima di Coppa Italia con il Laveno Mombello e alzano il trofeo in una giornata che passerà alla storia per la società cremasca, che sale sul tetto della Lombardia.
Nel giorno dell’Immacolata, dopo l’1-0 della prima frazione, i rossoblù dilagano nella ripresa, mostrandosi estremamente cinici nel momento topico della partita: dopo il 3-0, infatti, il Laveno accorcia subito sul 3-1; i rossoblù rischiano, ma il gol del 4-1 di Sardi, che punisce il portiere di movimento dalla propria area, spiana la strada ai rossoblù, sino al roboante 9-3 finale.
Una vittoria sudata, inseguita e meritata per il Videoton, che sta iniziando a raccogliere quanto seminato nelle ultime stagioni.
In campo la squadra mostra qualità immensa, sia a livello tecnico-tattico, sia a livello atletico.

È la vittoria di tutti: di mister Fabio Uccheddu, demiurgo di questo capolavoro, di tutto lo staff e della squadra.
Da Pagano, che apre e chiude le danze, a Porceddu, protagonista di una prova da campione; dal granitico Lopez al peperoncino Tosetti; da un Longari maestoso all’esperto Mezzani; dal tosto Nolli al minutaggio prezioso di Vanelli, Cassetta e Mezzani; senza dimenticare Anelli, Porta, Mastrangelo, Fumagalli e Negroni.

Ne ha fatta di strada la società del presidente Igor Severgnini: un percorso iniziato nel 1990 sul campetto in cemento a Ombriano, cresciuto attraverso la passione, l’impegno e le capacità di coloro che hanno trasformato il Videoton in qualcosa di più di una squadra, fino ad affermarsi come la più forte formazione a livello regionale.
Un cammino fatto di tante gioie, ma anche di grandi delusioni. E forse non è un caso che la formazione che ha alzato la Coppa Italia Serie C1 sia di fatto stessa dello scorso anno, diventata ancora più forte dopo la sconfitta nella finale playoff e un immenso lavoro per continuare a crescere.

“Da domani ci metteremo subito al lavoro per costruire una squadra ancora migliore e provare a raggiungere i nostri obiettivi”, aveva detto il presidente dopo quella cocente sconfitta. E questa stagione da record affonda proprio lì le sue radici.

Dopo aver alzato la Coppa Italia regionale, il Videoton si giocherà la Fase Nazionale della competizione, con i team che hanno primeggiato in tutta Italia: attese a breve dalla Federazione le notizie circa la formula della competizione, ma sarà di sicuro una vetrina incredibile per il Videoton Crema, pronto a confrontarsi con le più importanti realtà del futsal del Paese.

Una notte di grande festa per i rossoblù, ma il 2016 non è ancora finito! Appuntamento a venerdì 16 dicembre, per il match con il PalaExtra: alla “Toffetti” i cremaschi cercheranno di chiudere il girone d’andata in Campionato con sole vittorie.

Ora, però, il giusto tributo al Videoton e a una partita entrata nella Hall of Fame rossoblù: Videoton Campione!

© Riproduzione riservata
Commenti