Commenta

Dal San Domenico di
Crema ad Amatrice:
musica per solidarietà

Tanti musicisti tutti uniti in nome della solidarietà.

Un evento, quello che si terrà sabato al San Domenico di Crema, che crea un ponte tra il teatro cittadino con quello di Amatrice.

Protagonista sarà la musica e i musicisti, non solo quelli dell’istituto Folcioni, ma anche degli istituti scolastici cittadini di Crema2 e Crema3, oltre alla corale Marinelli, che regaleranno al pubblico brani di Mameli, Bardos, Verdi, Ravel, Bizet e molti altri.

“La risposta che abbiamo ricevuto dalle scuole è stata entusiasta ed immediata – ha detto il presidente della Fondazione Giuseppe Strada – E’ un’iniziativa giusta e importante, che serve anche a far conoscere alla città tutti i bravissimi ragazzi che gravitano attorno all’istituto Folcioni e nelle scuole cittadine”.

Oltre al pianista, e direttore del Folcioni, Alessandro Lupo Pasini, suoneranno insegnanti dell’istituto musicale e del comprensivo Crema3.

La serata avrà inizio alle 21 e l’ingresso sarà ad offerta libera. Il ricavato sarà devoluto a sostegno delle popolazioni terremotate.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti