Cronaca
Commenta

Linea Gestioni: campagna di sensibilizzazione per incentivare decoro urbano

“Lo faresti a casa tua?” è il claim della nuova campagna di comunicazione di Linea Gestioni, la società del Gruppo LGH che si occupa di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti dove, grazie al lavoro dell’azienda e alla collaborazione di Amministrazioni Comunali e cittadini, l’incidenza della raccolta differenziata è mediamente superiore al 70%. Un dato assolutamente significativo soprattutto considerando che a livello nazionale il dato medio di raccolta differenziata è pari al 45,2% (fonte ISPRA 2015).

La campagna, che viene lanciata proprio in questi giorni, è finalizzata a richiamare l’attenzione dei cittadini verso i temi della tutela ambientale e del decoro urbano. L’iniziativa, che vedrà il suo sviluppo a livello infraterritoriale con l’obiettivo di raggiungere i cittadini di tutti i Comuni serviti da Linea Gestioni, si articola attorno ai temi più sensibili e attuali che caratterizzano il comparto dell’igiene urbana e del ciclo integrato della gestione dei rifiuti: l’abbandono dei rifiuti, l’utilizzo scorretto dei cestini stradali, i rifiuti generati da animali e da ultimo il comportamento relativo l’abbandono sulle strade dei mozziconi di sigaretta.

Il potenziamento della raccolta differenziata, la riduzione della produzione di rifiuti, il mantenimento della pulizia e del decoro urbano costituiscono gli obiettivi che Linea Gestioni intende conseguire attraverso questa attività di comunicazione. Linea Gestioni, infatti, è attiva da sempre non solo nel settore della gestione dei rifiuti “tout cour” (raccolta trasporto smaltimento) ma anche di tutte le iniziative rivolte ai cittadini affinché si affermi sempre di più la cultura di un ambiente sostenibile a 360 gradi.

“Tra le linee strategiche dell’azienda – sottolinea e conferma Primo Podestà, Procuratore Generale di Linea Gestioni– vi è senza dubbio, e da sempre, l’impegno a promuovere una visione dell’ambiente che si traduca in comportamenti sostenibili da parte dei cittadini. Abbiamo sperimentato che un atteggiamento orientato alla logica della tutela del contesto urbano innesca un circolo virtuoso grazie al quale gli indicatori della tutela ambientale risultano in continuo miglioramento. Attraverso questa iniziativa vogliamo portare i cittadini a fare una riflessione reale sull’opportunità di rispettare l’ambiente e dare così il nostro contributo concreto per un miglioramento della qualità della vita dei singoli e delle comunità di riferimento”.

Tra le attività previste dalla campagna, la decorazione di 25 mezzi aziendali per la raccolta dei rifiuti con l’applicazione di pellicole adesive che riproducano le quattro aree tematiche, una programmazione di affissioni pubbliche oltre naturalmente a una attività di informazione che coinvolgerà il sito istituzionale di Linea Gestioni (www.linea-gestioni.it).

© Riproduzione riservata
Commenti