Sport
Commenta

Il Crema piega la Cisanese, e porta a casa tre punti preziosi e meritati

Zenga, Sorti e Marrazzo su rigore per il 3 a 2. Vittoria che dà un'iniezione di fiducia ai nerobianchi, in vista del match con la capolista Merate

Molto positiva la prestazione del Crema in trasferta a Cisano Bergamasco contro la Cisanese. Arrivano i tanto agognati tre punti grazie a una partita dominata molto più di quanto non dica il risultato finale di 3 a 2.

Ottimo il primo tempo, che si chiude sul risultato di 1 a 0, grazie al gol realizzato da Jacopo Zenga al nono minuto: azione di Davini sulla sinistra, traversone in area toccato dal portiere, e intervento di Zenga dalla destra che non perdona e insacca. Tante nella prima frazione di gioco le azioni da parte del Crema, tra cui una splendida rovesciata di Nardi al 32′ finita fuori di poco. Un solo vero brivido per il portiere nerobianco Alvigini, quando al 41′ il numero 9 della Cisanese Scaldaferro è entrato in area e ha calciato di poco a lato. Vantaggio meritato.

Il secondo tempo iniziato male con il pareggio della Cisanese, segnato da Crotti al 10′, lasciato troppo libero di muoversi al limite dell’area. Montanini reagisce e inserisce prima Sorti e poi Pagano al posto di Davini, dando una forte spinta offensiva alla squadra. Dall’intesa Marrazzo-Sorti e Marrazzo-Pagano nascono tantissime occasioni da gol. Un grande colpo di testa di Marrazzo, e una girata verso la porta preparano il campo al vantaggio nerobianco. Vantaggio che arriva al 32′: Pagano mette a segno un perfetto assist per Sorti, che si libera sulla sinistra dell’area e infila il portiere della Cisanese. Dopo due minuti, è lo stesso Pagano a entrare in area sulla destra e viaggiare spedito verso la porta, quando viene atterrato: rigore. Dal dischetto realizza Marrazzo, e al 35′ è 3 a 1 per il Crema.

La partita però non è finita. Al 40′ gran gol della Cisanese: calcio d’angolo battuto da Aldegani (migliore in campo della Cisanese) che non mette in area ma serve Morotti, il quale scodella in area per il gran tiro al volo di Lozza, entrato nel secondo tempo. È 3 a 2. Ma il risultato non si muove più, e il Crema porta a casa tre punti meritatissimi, che possono dare la carica ai nerobianchi in vista dell’appuntamento molto impegnativo di domenica prossima con il Merate, che occupa insieme al Villa d’Almè il vertice della classifica del Girone B di Eccellenza.

 

© Riproduzione riservata
Commenti