Commenta

Investe un pedone e fugge
L'auto pirata perde
specchietto retrovisore

Incidente, verso le 20,30 di martedì in via Izano. Un indiano di 65 anni che stava passeggiando è stato investito da un’auto il cui conducente, invece di fermarsi, ha proseguito la marcia, fuggendo senza prestare soccorso.

Incidente, verso le 20,30 di ieri in via Izano. Un indiano di 65 anni che stava passeggiando è stato investito da un’auto il cui conducente, invece di fermarsi, ha proseguito la marcia, fuggendo senza prestare soccorso. Alcuni automobilisti hanno avvisato il 118 e i carabinieri.
L’indiano è stato subito soccorso e trasportato in ospedale. La sua prognosi è di trenta giorni per una frattura al braccio e contusioni varie. I militari hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto e sentito il ferito, il quale ha riferito che stava camminando quando all’improvviso è stato colpito da una macchina di piccola cilindrata, verosimilmente una Ford Fiesta di colore nero. Sul luogo dell’incidente, infatti, è stato trovato uno specchietto retrovisore di un veicolo simile a quello descritto, attraverso il quale si riuscirà sicuramente ad identificare il proprietario. L’invito rivolto dai carabinieri all’investitore, che forse a causa del buio potrebbe anche non essersi accorto della presenza del pedone, è quello di presentarsi immediatamente presso il comando in quanto rischia una denuncia per omissione di soccorso e fuga.

cc

© Riproduzione riservata
Commenti