Commenta

La Festa dell’agricoltura
incanta tutto Ricengo

La settima edizione della Festa dell’agricoltura ha colpito nel segno. Anche quest’anno è stato grande l’apprezzamento per la manifestazione che a Ricengo ha miscelato cultura, storia e tradizioni. Moltissimi i visitatori giunti dai paesi limitrofi, e non solo: l’eco della Festa ha valicato i confini provinciali, attirando curiosi ed appassionati anche dall’oltre Po.

Come da tradizione la via principale del paese è stata dedicata all’esposizione di mezzi da lavoro, trattori, auto e moto d’epoca. Al gruppo Cavalli di acciaio di Sergnano (presenti con trattori Landini a testa calda) si è unito il gruppo piacentino Coast to Coast tractor team, oltreché gli allievi ed ex allievi dell’Istituto agrario Stanga di Crema e privati collezionisti che hanno messo in bella mostra i loro pezzi migliori.

Non solo trattori e veicoli a motore, ma anche attività ricreative e ludiche: il gruppo mamme di Ricengo ha predisposto un allegro banchetto ed organizzato attività per i più piccoli. Anche il gruppo giovani ha dato il suo contributo: presso la biblioteca ha proposto una raccolta di documenti dell’archivio storico comunale ed ha proiettato il film documentario Do spane da tarè, realizzato dal centro Galmozzi. La manifestazione, nel complesso, è stata organizzata e curata dai ragazzi del Gruppo Storico di Ricengo, supportati da un nutrito gruppo di volontari ed appassionati.

© Riproduzione riservata
Commenti