Commenta

Ombriano, furto in pizzeria:
denunciato un 25enne

Ancora una volta la collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine ha portato buoni risultati. Ha permesso di trovare, identificare e denunciare per furto aggravato in concorso un venticinquenne originario dell’Arabia Saudita.

I fatti si sono svolti stanotte poco dopo le ore 3. Alcuni residenti di Ombriano hanno segnalato alla centrale operativa dei carabinieri la presenza in strada di due persone armate di spranga. Una pattuglia della Radiomobile si è subito diretta sul posto, constatando la veridicità della descrizione fornita dai cittadini. Ma alla vista delle forze dell’ordine i due individui hanno iniziato la fuga a piedi.

La refurtiva recuperata

La refurtiva recuperata

Saltando diverse recinzioni e siepi per far perdere le proprie tracce, uno dei due fuggiaschi ha perso uno zainetto. All’interno, i carabinieri hanno trovato 30 euro in monete, un lettore di banconote e dei pacchetti di gomme e caramelle. Un controllo alla vicina pizzeria di piazza Benvenuti ha permesso ai militari di scoprire la provenienza della refurtiva, corroborata dal ritrovamento di un vetro del locale infranto e dal controllo in cassa eseguito dal titolare della pizzeria.

Le indagini non si sono interrotte. L’Arma ha schierato in ausilio altre pattuglie. E dopo due ore sono arrivati i primi risultati: uno dei due fuggiaschi – il venticinquenne F.H. – è stato identificato mentre stava tornando a casa. Accompagnato in caserma, sono stati espletati gli accertamenti di rito e il giovane è stato denunciato. In mattinata, il nucleo operativo ha svolto un altro sopraluogo in pizzeria per rilevare le impronte digitali ed altri indizi utili all’identificazione del complice.

© Riproduzione riservata
Commenti