Economia
Commenta

Ombrianville: l’Asvicom fa sbocciare la primavera

Fabiano Gerevini, Berlino Tazza, Morena Saltini, Daniele Alberti

“Per vivacizzare le primavera delle attività commerciali e della comunità” domenica 22 maggio tornerà Ombrianville, il format di marketing territoriale targato Asvicom Cremona quest’anno organizzato in collaborazione con il Comitato commercianti Ombriano, neonata costola dell’associazione di categoria di via Olivetti.

Dopo il successo di Crema in una notte – sport edition, la festa si sposta in periferia. Più precisamente ad Ombriano, dove la manifestazione l’anno scorso ha riscosso grande apprezzamento. L’edizione 2016 è stata presentata ieri in conferenza stampa. Come ha spiegato il presidente Asvicom, Berlino Tazza, “con Ombrianville ci occupiamo degli operatori che non hanno la fortuna di godere del passeggio nel centro storico”.
Il format trasloca ma non muta nello spirito, e per questa edizione manda in prima fila i commercianti ombrianesi: “Come buoni genitori vogliamo che i figli imparino a gattonare, camminare e correre – ha commentato il vicepresidente Fabiano Gerevini – quest’anno possiamo dire che il Comitato inizi a gattonare. È un piacere vederli in fase attiva, ancor di più perché Ombriano si e mostrato subito recettivo verso questa iniziativa”.

Passando al lato pratico, sono otto i luoghi che ospiteranno le iniziative inserite nel programma della manifestazione. Ad inaugurare la nuova edizione sarà l’Aperunning: alle ore 10, presso palazzo Rossi, via alla corsa podistica non competitiva. Dopodiché saranno oltre 20 le iniziative che si alterneranno fino a sera, tra esposizioni, concorsi, workshop – anche sportivi – ed eventi culinari (il dettaglio nella mappa allegata all’articolo). Come ha spiegato Daniele Alberti, presidente del Comitato commercianti di Ombriano, “siamo molto soddisfatti di quello che abbiamo organizzato. Rispetto all’anno scorso abbiamo ricevuto ancora maggiore riscontro da parte delle attività dei commercianti, e questo ci ha consentito di coprire vari settori di differenti attività, non solo commerciali ma anche culturali”.

Molto soddisfatta anche l’amministrazione: Morena Saltini, assessore al Commercio, ha spiegato che iniziative come Ombrianville “danno un contributo importante allo sviluppo del marketing territoriale della città. Mi complimento perché oltre all’idea traspare lo sforzo della ricerca di una sempre maggiore qualità. L’attenzione al commercio rimane alta ma gli operatori sono assolutamente soddisfatti dei benefici dell’attrattività”.

(Clicca per ingrandire)
(Apri in un’altra scheda per ingrandire)

Stefano Zaninelli

© Riproduzione riservata
Commenti