Commenta

Trofei Avis-Aido e Sipe,
una domenica su 2 ruote

(© Giuseppe Bianchessi – GFOffanengo)

Non sono handbike e paracycling, ma anche ciclismo tradizionale nel week end appena trascorso. Si sono svolti a Salvirola il Trofeo Avis-Aido e il Trofeo Sipe. Gli appuntamenti sportivi – organizzati dall’Uc Cremasca – hanno radunato oltre 80 giovani corridori del Cremasco, della ex provincia e qualcuno anche dalle altre province.

Divisi per categorie, dalla G1 (6-7 anni) alle G6 (11-12 anni), hanno visto spiccare tra i concorrenti le gare di Leonida Triboldi dell’Uc Cremasca (G1), Paolo Ferrarina della Cremonese Arvedi (G2), Stefano Ganini Dell’Uc Cremasca (G3), Thomas Gamba della Romanese (G4), Matteo Cattivelli della Madignanese (G5) e Nicholas Botti della Madignanese (G6).

Anche quest’anno le gare hanno richiamato una folta presenza di appassionati e curiosi, che hanno seguito le gare nel circuito chiuso di Salvirola – 800 metri il tracciato, ripetuto per più giri a seconda della categoria.

(© Giuseppe Bianchessi – GFOffanengo)

(© Giuseppe Bianchessi – GFOffanengo)

© Riproduzione riservata
Commenti