Commenta

Rave party, 118 denunce:
nei guai anche
giovani cremaschi

C'erano anche alcuni giovani cremaschi al rave party organizzato nei giorni scorsi nel capannone dell’ex fonderia di Trana, in provincia di Torino.

C’erano anche alcuni giovani cremaschi al rave party organizzato nei giorni scorsi nel capannone dell’ex fonderia di Trana, in provincia di Torino. Lo ‘sballo’ è costato la denuncia da parte dei carabinieri di Rivoli a 118 persone. A finire nei guai persone di età compresa tra i 15 e i 55 anni, provenienti da quasi ogni parte d’Italia che ora dovranno rispondere del reato di invasione di edifici e terreni. I denunciati provengono da Brescia, Como, Crema, Lecco, Milano, Monza, Mantova, Varese, ma anche dalla Valtellina e dalla Valchiavenna. Tanti i giovani, ma non solo, che lo scorso weekend hanno occupato il capannone dell’ex fonderia torinese trasformandola in una vera e propria discoteca a cielo aperto nel segno dell’illegalità.

© Riproduzione riservata
Commenti