Commenta

“Svergognata”, al San Domenico si celebra la donna

Organizzato nell’ambito delle iniziative per l’8 marzo, Svergognata andrà in scena stasera (8 marzo) al teatro San Domenico alle ore 21. L’attrice Antonella Questa interpreterà Chicca, protagonista dello spettacolo, nel viaggio alla scoperta della schiavitù dell’immagine e della desiderabilità sociale che, oggi più di ieri, appannano le potenzialità di ogni persona.

Chicca è una donna con una vita perfetta: un marito, due figli e una bella casa. La solidità delle sue certezze crolla quando una mattina scopre messaggi e foto osé che il marito scambia con decine di svergognate. Tra i consigli delle amiche e i giudizi della madre, Chicca è pronta a tutto pur di riconquistare lo sguardo del marito su di sé, ma un incontro inaspettato riuscirà a farle conquistare un nuovo sguardo su se stessa.

Il titolo dello spettacolo – svergognata – richiama sia l’immagine della donna che non ha vergogna a mostrarsi, sia l’atteggiamento di femmina discinta e disinibita che, al contrario, secondo la morale comune “dovrebbe vergognarsi”. Nel corso dello spettacolo l’attrice interpreta 8 personaggi, usando il linguaggio comico, per parlare di argomenti delicati quali ipocrisia, sesso e corpo femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti