Commenta

L’amore in maschera,
il 13 febbraio grande
festa a Crema Nuova

Tornano i sabati di Crema Nuova: il 13 febbraio sarà la volta de L’amore in maschera. Ricchissimo il programma delle iniziative, dalle bancarelle dell’antiquariato all’animazione, passando per gli stand di cibi ed alimentari. Si svolgerà in piazza Fulcheria e, come spiegano gli organizzatori, avrà come obiettivo il coinvolgimento delle persone e il rafforzamento del senso di appartenenza dei residenti, tramite iniziative che diano vivacità alla piazza e al quartiere.

Nel pomeriggio, come omaggio al Carnevale – domenica 14 febbraio sarà l’ultima giornata dell’edizione 2016 – in piazza verranno inoltre preparate le frittelle. Spazio anche ai più piccoli, che potranno partecipare alla Caccia al tesoro: in palio un intero forziere pieno zeppo di dolciumi. Ad allietare l’evento, non mancherà la partecipazione del gruppo Us Acli Madignano, con le coreografie (in maschera) preparate ad hoc da Chiara Riboli.
Come spiega Chiara Leoni, referente dei commercianti, “Abbiamo voluto unire la gioia spensierata del Carnevale ad un tocco di romanticismo, proprio in occasione del San Valentino. In questi tre mesi abbiamo creato un gruppo affiatato. L’entusiasmo per continuare con i Sabati di Crema Nuova è cresciuto. Abbiamo deciso di dare continuità a questa bella esperienza di animazione del quartiere. Nonostante il clima rigido, ad oggi la partecipazione è stata davvero buona. Ci aspettiamo che con l’arrivo della primavera, l’iniziativa – calendarizzata ogni secondo sabato del mese – possa diventare un appuntamento tradizionale per tutta la città”.
Convinto della bontà del progetto anche Graziano Bossi, vicepresidente di Confcommercio Cremona: “Provare ad animare piazze e quartieri non tradizionalmente destinati allo shopping è una sfida ancora più impegnativa. Per far crescere una città occorre l’impegno di tutti e di ciascuno. Credo che solo valorizzando tutte le anime della città e dell’economia possiamo accompagnare e favorire il ritorno alla crescita. Ecco perché non possiamo che sostenere  un progetto come questo. Come Confcommercio crediamo nel valore dei negozi di vicinato; ci rallegriamo dunque dei risultati ottenuti a Crema Nuova. Siamo pronti ad essere al fianco delle imprese per ambire, tutti insieme, a traguardi ancora più ambiziosi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti