Commenta

“Due donne che
ballano” sabato
al San Domenico

Foto di Marina Alessi.

Il palco del teatro San Domenico ospiterà sabato 16 gennaio, alle ore 21, lo spettacolo Due donne che ballano. Diretto dalla regista Veronica Cruciani, sarà interpretato dalle pluripremiate Maria Paiato e Arianna Scommegna, che alle ore 17 verranno intervistate dalla giornalista Greta Mariani nell’aperitivo della serata.

Lo spettacolo è la prima produzione del Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano, costituito a gennaio 2015. È la storia di “una donna anziana e una giovane chiamata a farle da badante. Tutte e due schive, energiche, sarcastiche ed eroiche. Si odiano e si detestano perché sono simili, perché ognuna ha bisogno dell’altra e, nella solitudine delle rispettive vite, sono l’una per l’altra l’unica presenza confortevole. Consumano le poche ore alla settimana che passano insieme becchettandosi, pungendosi e confessando di sé quello che solo a un estraneo si riesce a confessare”.
A prima vista può apparire come una storia di quelle che se ne trovano a bizzeffe in ogni condominio di ogni città. Eppure “attraverso la scrittura di Benet i Jornet diventa un modo gentile, amaro e profondamente ironico di raccontare un’intera società, in cui le persone difficili e scomode sono estromesse e confinate ai margini, ad affrontare in solitudine la pista da ballo del proprio destino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti