Commenta

Grande successo
per “Zaira e la
magia del Natale”

Nella foto, Manuela Vairani.

Forse luci e ambientazioni, forse il cast degli attori, forse la storia: il grande successo riscosso da Zaira e la magia del Natale è una miscela di tutti questi elementi. Ideato da Stefano Vanelli – direttore artistico dell’associazione ImmaginArte – lo spettacolo è andato in scena in sala Pietro da Cemmo il 26 dicembre, con ben due repliche in giornata.

Manuela Vairani e Alessandro Caproni

PARTECIPAZIONE – Giustificano il successo numeri da record: a fine giornata lo spettacolo ha toccato quota 500 presenze; numeri da capogiro, sia per l’occasione (il giorno di santo Stefano) sia per la capienza della sala, allestita ad hoc per ricreare un’atmosfera magica e surreale. Lo stesso Vanelli, commentando l’ottimo ritorno di pubblico, afferma che “sostanzialmente più di questo in quello spazio non potevamo avere”.

SUCCESSO – Come spiega il direttore artistico, sono diversi i fattori del successo: “la location è diventata un contenitore visivo magico e diverso dalla sua solita conformazione: un vero piccolo teatro di meraviglie. Il continuo passaggio tra illustrazioni di ambienti immaginari, teatro di parola, performance fisiche e musicali, effetti visivi e musiche, ha senza dubbio incuriosito il pubblico, non abituato a livello locale a tali forme di commistione. Allo stesso tempo, credo di poter dire che si tratti di una forma sperimentale da approfondire per la nostra città, dato l’ottimo riscontro”.

NOTEVOLE – Molto soddisfatta anche Paola Vailati, assessore alla Cultura: “aver giocato e creato utilizzando differenti estetiche è stato sicuramente interessante. Si è ottenuto un risultato notevole, considerato che la produzione ha avuto luogo in meno di due mesi. La location dal canto suo non fa che aggiungere fascino a questa intuizione: boschi incantati, ambienti di fantasia, personaggi fiabeschi e colpi di scena hanno tenuta alta l’attenzione del folto pubblico, specialmente dei più piccoli”.

GLI ATTORI – Segno di nota il cast degli attori, tutti provenienti dal Cremasco: Manuela Vairani, nei panni della piccola Zaira, ha collaborato anche alla realizzazione della produzione; Eleonora Ornaghi ha interpretato La signora della musica; Alessandro Caproni è stato Il signore lungo lungo; a Susanna Scotti, infine, il ruolo della Creatrice di desideri. Le illustrazioni sono state curate dal visual artist Davide Mandotti.

Manuela Vairani e Susanna Scotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti