Commenta

“Italia, coraggio”: il 5 e 6
dicembre mobilitazione del
Partito democratico

Il Partito democratico rinnova l’appuntamento con la piazza: sabato 5 e domenica 6 dicembre banchetti nelle piazze d’Italia in risposta “a chi cerca di alimentare la paura con il terrorismo”. Italia, coraggio!, sarà il titolo della manifestazione.

Come spiega Matteo Piloni, segretario provinciale Pd, “saranno due mattinate di lavori con centinaia di parlamentari, consiglieri regionali e sindaci che staranno in mezzo alla gente. A parlare. Ma anche ad ascoltare. Italia, coraggio! A testa alta, senza paura. Anche la nostra Federazione darà il proprio contributo, organizzando dei presidi nei centri più importanti della nostra Provincia partendo da Cremona, Crema e Casalmaggiore.
C’è una canzone di De Gregori che dice “e poi ti dicono tutti sono uguali, tutti rubano alla stessa maniera, ma è solo un modo per convincerci a restare chiusi dentro casa quando viene la sera”. Ecco, noi non vogliamo restare chiusi dentro casa. Dobbiamo stare fuori, insieme a tutti coloro che credono che l’Italia ce la può fare, che lavorano quotidianamente per questo e che non si vogliono far vincere dalla paura. Noi vogliamo continuare a lavorare per la tenuta democratica del nostro Paese, delle nostre Istituzioni e dell’Europa. Non passa giorno che queste non siano delegittimate e messe in discussione. Il PD è l’unico partito che può “tenere insieme”, che può contrastare la paura, che può rafforzare e rilanciare i concetti di democrazia e di libertà. Questa è oggi l’identità e il senso di appartenenza del nostro partito. Con questo spirito che scenderemo nelle piazze il prossimo 5 e 6 dicembre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti