Ultim'ora
Commenta

Sicurezza, sempre più privati
operano nel settore in provincia

Quasi 1700 imprese nel settore della sicurezza in Lombardia al primo trimestre 2015 (circa un quinto del totale italiano), +1,1% rispetto all’anno precedente. La maggior concentrazione di “imprese della sicurezza” si registra in provincia di Milano con 669 (+3,2%), seguono Brescia con 182 (+3,4%) e Monza e Brianza con 174 (+1,2%). In un anno il settore sicurezza cresce percentualmente anche nelle province di Pavia, +2,8%, e Cremona, +2,2%. Il quadro emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro delle imprese al I trimestre 2015 e 2014 relativi alle sedi di impresa attive.  In Italia 8.669 imprese. In un anno le imprese crescono dell’1,1%. Prime tra le province: Roma, vengono poi Milano, Napoli e Torino. Tra le prime 20 cresce di più Salerno (+10,6%).

“La sicurezza è un settore che si diffonde rapidamente negli ultimi anni – ha dichiarato Massimo Ferlini, membro di giunta della Camera di commercio di Milano -. Milano e la Lombardia hanno un ruolo importante a livello nazionale in questo comparto e le nostre imprese si stanno affermando a  livello internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti