Economia
Commenta

Koch, nuovo incontro: incentivi
a esodo solo a chi termina commesse

Nuovi sviluppi riguardo alla trattativa in corso tra sindacati e vertici aziendali della Koch, la multinazionale americana che ha aperto la procedura di licenziamento per 114 dipendenti. L’azienda è disposta a concedere la buonuscita, chiesta dai lavoratori, solo ad alcuni  dipendenti: quelli che servono ad ultimare le commesse di lavoro. Confermato l’interesse all’acquisto dello stabilimento da parte di 8 aziende.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti