Cronaca
Commenta

Ancora furti all’Ipercoop
Donne derubate delle borse

CREMA – Ancora furti nel parcheggio dell’Ipercoop e sempre con lo stesso metodo: una donna si avvicina alla vittima e la distrae, mentre una complice prende la borsetta e sparisce. Il primo caso, denunciato alla polizia, ha riguardato una giovane donna di Capralba, martedì nella mattina. La donna ha fato la spesa e poi, con le borse, è arrivata alla sua auto. Ha sistemato le borse sull’auto e ha messo la borsetta sul sedile anteriore e, mentre stava salendo, le si è avvicinata una zingara che le ha chiesto qualcosa. Neppure il tempo di rispondere che quando la vittima è salita in auto si è accorta che la borsetta era sparita. La donna è scesa per cercare di rintracciare la persona che l’aveva distratta, ma non ne ha trovato traccia. Non le è rimasto che andare in polizia e denunciare il furto delle carte di credito, delle chiavi di casa, del cellulare e dei soldi contenuti nel borsellino, qualche decina di euro.

Stesso sistema giovedì mattina, quando una signora è tornata alla sua auto, dopo aver effettuato i suoi acquisti. La donna ha messo la borsetta nell’auto e a quel punto è stata avvicinata da una zingara con dei bambini che l’hanno distratta per qualche momento. E in quei pochi secondi qualcuno ha aperto la portiera senza farsi notare e ha prelevato la borsa per poi dileguarsi. la vittima, questa volta ha fatto in tempo a vedere allontanarsi la ladra, che ha cercato di seguire, ma senza successo. Quando ha ripiegato sulla donna con i bambini, anche questa era sparita. Anche a lei non è rimasto altro che fare denuncia alle forze dell’ordine. In entrambi i casi tutte le tessere sono state bloccate in tempo, prima che i ladri potessero utilizzarle.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti